Contro il potere, la follia

utovie

Questa sera, alle 17, nel cortile esterno dell’hotel Lauri di Macerata (vicolo Monachesi) un attraversamento del Novecento seguendo le traiettorie e gli intrecci di due parole: poterefollia.

Si incontreranno (e scontreranno) Luigi Cadorna e Francesco Guccini, Fabrizio De André e Peter Weiss, Stalin e Soholov, Emilio Lussu e Boris Vian, Vladimir Vysockij e Luis Sepulveda, Horacio Verbitsky e Edoardo De Angelis, un soldato francese spedito in Algeria e uno argentino che ha guidato i voli della morte in Argentina.

Ci sarà, a raccontare tutto questo, la voce e il carisma da Chiara Pietroni, la chitarra e il canto di Marco Sonaglia.

Ci sarò, un po’ a margine, pure io, ma spero che questo non rovini tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...